Today I Like: Tavola Total Mirror by Antrax

Lo confesso: uno degli elementi che mi piace di meno vedere nei progetti di interni sono i radiatori, sicuramente funzionali ma esteticamente poco gradevoli. Per non parlare degli scaldasalviette – grandi, brutti, visivamente impattanti – che da anni troneggiano indisturbati anche nei bagni più belli.

Ci sono ovviamente (e per fortuna) delle eccezioni, perché alcune aziende hanno prodotto dei corpi riscaldanti talmente belli che possono perfino diventare i protagonisti di una stanza – penso al Ciussai di Ad Hoc, o alcuni modelli di Tubes, Runtal o Antrax, ad esempio.

E proprio Antrax ha presentato al Fuorisalone 2015 Tavola Total Mirror, uno specchio riscaldante – o radiatore specchiante – dall’estetica pulitissima e impeccabile disegnato da Andrea Crosetta come evoluzione del radiatore Tavola. Io lo trovo perfetto per la sala da bagno o l’ingresso, dove scalda senza farsi notare (infatti chi direbbe che è un radiatore?) e dove uno specchio è sempre indispensabile.

Disponibile nella dimensione di 171 cm x 35 cm e con una sporgenza dalla parete di circa 7 cm, è nato per essere disposto sia in orizzontale, sia in verticale, e dispone di una potenza elettrica di 700 Watt, con livelli selezionabili direttamente sulla tastiera touch-screen. Un apposito telecomando fa poi da termostato esterno, permettendo l’attivazione automatica del radiatore in determinate condizioni.